Anima migrante

“Anima migrante”

La “Communication’s wave” è un’associazione sempre attiva nella ricerca di testi che vadano oltre la superficie. “Anima migrante” raccoglie quattro testi che scavano nell’anima e lasciano lo spettatore con tante domande e altrettante risposte. Una rassegna esaustiva sotto tutti i punti di vista.


Opere rappresentate:

 

“Omissioni” di Alessandro Iori

“Prigioni di stoffa” di Alessandro Iori

“Poeti santi e maledetti” di Mario Giovagnorio

“Il senso del vuoto” di Lucio Castagneri


“Teatro Planet” – Via Crema, 14

11 – 12 – 18 – 19 dicembre 2012 – Ore 21.00

13 – 20 dicembre 2012 – Ore 18.00

Anima migrante

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Figure animate

“Figure animate”

Una rassegna di teatro contemporaneo, di questi tempi, potrebbe essere considerata una delle tante, ma “Figure animate” è, invece, una rassegna unica nel suo genere. Come tutte le creazioni della “Communication’s wave”, portare in scena cinque testi come quelli presentati è da considerarsi l’ennesima sfida al conformismo delle idee che ormai si trascinano su molti (forse troppi) palcoscenici d’Italia.


Opere rappresentate:

 

“I bugiardi” di Lucio Castagneri

“4014” di Alessandro Iori

“De Sade e Rose” di Alessandro Iori

“Mistress & Slave” di Alessandro Iori

“L’intervista” di Ezio Passacantilli


Teatro Petrolini – Via Rubattino, 5

dal 5 al 10 giugno 2012

Figure animate

Cliccare sull’immagine per ingrandirla